All for Joomla All for Webmasters

Barcolana 2017, il WWF a Trieste per difendere il mare

Barcolana
L'attesa Barcolana 2017, la storica regata che per il 49esimo anno si svolgerà a Trieste, quest'anno avrà un partecipante d'eccezione:si tratta del WWF. La manifestazione che avrà inizio il 29 settembre per concludersi domenica 8 ottobre sarà un'occasione privilegiata per levare un grido di protesta contro l'invasione della plastica nei mari di tutto il mondo, una vera e propria minaccia per l'intero patrimonio ittico.

Se si considera poi, stando ai dati diffusi dal WWF, che nel Mediterraneo galleggiano circa 250 miliardi di particelle di plastica, dal peso complessivo di circa 23.000 tonnellate, la situazione è davvero allarmante. Il WWF sarà protagonista della regata con una delle imbarcazioni iscritte a Barcolana, il TP 52- barca a vela dell'armatore Danilo Falzitti, facilmente identificabile grazie al simbolo dell'associazione ambientalista ed al messaggio contro la plastica in mare che la caratterizzerà.
Per sensibilizzare ulteriormente il pubblico il WWF, in collaborazione con Area Marina Protetta di Miramare, ha allestito una mostra dal titolo "C'è molto di noi in questo mare", che verrà esposta negli spazi di 'Barcolana young' dal 30 settembre e prolungherà fino all'8 ottobre la Mostra dedicata alla pesca sostenibile "Stop Overfishing" dello scultore Marco Milcovich fruibile presso il celebre Caffè Tommaseo.
Ancora sullo stesso tema il 5 ottobre, nell'ambito di "Barcolana di Carta" verrà presentato il libro "Com'è profondo il mare' di Nicolò Carnimeo, docente di Diritto della Navigazione all'Università di Bari, giornalista, divulgatore scientifico e delegato regionale WWF per la Puglia.
Sarà un viaggio nella plastica e negli altri inquinanti che mettono a repentaglio la salute del nostro mare e dei suoi abitanti, ma anche la nostra che ci nutriamo di pesce.
La partecipazione del WWF alla regata rientra all'interno della sua campagna #GenerAzioneMare, promossa per tutto il 2017 al fine di sensibilizzare sull'importanza  degli oceani attraverso una pesca sostenibile e la riduzione delle sostanze inquinanti. 

Legambiente, Laghi in Festa per un turismo sosteni...
Nel Regno Unito più spazio alle rinnovabili

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Domenica, 14 Agosto 2022

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina