All for Joomla All for Webmasters

FestivalFuturo Ri-Generazioni: a Milano è di scena la sostenibilità

01_AC_news_1600x900_pavillion

 Arriva a Milano FestivalFuturo Ri-Generazioni, per ripensare a tutte quelle sfide nelle quali val la pena cimentarsi per investire concretamente  al domani del nostro pianeta. La kermesse, giunta alla sua sesta edizione è organizzata da Altroconsumo e si terrà nei locali dell'UniCredit Pavillon in Piazza Gae Aulenti. 

 Il salone aprirà i battenti il 28 settembre e si potrà visitare fino a domenica 30. si parlerà di energia, trasporti, produzione e consumo alimentare, economia circolare, moda. Si terranno workshop, come quelli gestiti da Granarolo sul latte e i suoi derivati o quelli in collaborazione con Cuki e con il Banco Alimentare sugli sprechi alimentari.

Ci saranno ancora degustazioni organizzate dai Narratori del gusto, non mancheranno  incontri sugli insetti, considerati il cibo del futuro, momenti dedicati alla corretta conservazione degli alimenti, alle microplastiche ed alla mobilità elettrica solo per citarne alcuni dei  significativi in programma per il  FestivalFuturo Ri-Generazioni. 

Ampio spazio verrà dedicato al tema dell'occupazione con un interessante excursus sulle professioni del futuro,  in collaborazione con #YouthEmpowered.

La tre giorni terminerà con un' intervista a Gian Carlo Caselli a proposito di  cibo e filiera etica. Ci si interrogherà sul rapporto che può esserci tra lo sviluppo sostenibile e una cittadinaza più responsabile e forte nella difesa della legalità.

L'appuntamento ha il patrocinio del ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per l'ampio spazio dedicato alla lotta agli sprechi e a una nuova gestione e riutilizzo delle plastiche.

Per avere maggiori informazioni clicca qui

Dal 2030 in Danimarca solo auto ibride ed elettric...
"Puliamo il mondo" con Legambiente

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina