All for Joomla All for Webmasters

A Torino il cibo è protagonista con Terra Madre Salone del Gusto

slowfood-international-actualites-terra-madre-salone-del-gusto-2018-1400x800-1080x675
Anche quest'anno a Torino andranno in scena cibo e sostenibilità. Dal 20 al 24 settembre infatti si terrà Terra Madre Salone del Gusto. Si tratta di una manifestazione internazionale nella quale espositori ed ospiti provenienti da tutto il mondo si incontrano e si confrontano proprio sul tema del cibo, convinti che sia il più potente strumento di cambiamento e di trasformazione.

La kermesse, giunta alla sua dodicesima edizione, avrà dunque come tema Food for Change. L'obiettivo sarà dimostrare come a partire dal cibo sia possibile attuare un cambiamento concreto nella vita di tutti i giorni facendo caso a ciò che si acquista e che si coltiva. 

Nei vari stand oltre a presentare cibi verranno condivise storie virtuose che hanno il sapore del rispetto verso la natura e verso il prossimo, della condivisione, giustizia e dell'equità sociale.
Lo spazio espositivo del Lingotto, che accoglie la manifestazione sarà diviso in cinque aree tematiche #foodforchange dedicate a Slow Meat, Slow Fish, Cibo e salute, Semi, Api e insetti.
Si terranno conferenze con esperti del calibro di Maria Canabal, fondatrice e presidente del Parabere Forum, e Amitav Ghosh, scrittore, giornalista e antropologo indiano, forum con i delegati della rete di Terra Madre e percorsi interattivi in cui divertirsi e mettersi alla prova.
Ci saranno ancora i Laboratori del Gusto la Scuola di cucina, la Fucina pizza e pane, la Piazza del Gelato animata da Alberto Marchetti e numerose bancarelle in cui trovare il meglio della produzione gastronomica dai cinque continenti.
Da non perdere ancora lo stand di Slow Food Editore, dove sfogliare, tra un assaggio e un altro le ultime novità della casa editrice.
L'Oval, ospiterà invece l'Arena di Terra Madre, lo spazio dedicato a migranti, giovani e popoli indigeni in cui ascoltare le storie, conoscere i progetti e condividere le loro tradizioni.

Terra Madre, giunta alla sua 12 edizione è organizzata da Slow Food, Città di Torino e Regione Piemonte, in collaborazione con il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali e il coinvolgimento del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Per conoscere il programma completo dell'evento che coinvolge la città di Torino, ma che in buona parte si diffonde in tutto il Piemonte
consultare il sito www.slowfood.it.
Il biglietto d'ingresso può essere acquistato on line o a Lingotto Fiere il suo costo è di 10 euro per un singolo ingresso. L'incasso, al netto dei costi di gestione, verrà interamente destinato a finanziare il "diritto di partecipazione" dei delegati di Terra Madre e i progetti della rete Slow Food in Africa.
Se parteciperete al Salone del gusto con la famiglia, quest'anno potrete usufruire gratuitamente di un'area dedicata a genitori e bimbi, allestita nel padiglione 3 e gestita dall'associazione giovani Genitori. Potrete trovare:
uno spazio baby pit-stop Unicef, passeggini di cortesia con prestito gratuito, uno spazio giochi attrezzato e tanti altri servizi che renderanno la vostra visita ancora più piacevole.  

Dove mangiare a Palermo: street food di qualità
UE: stop alle microplastiche entro il 2020

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Giovedì, 30 Giugno 2022

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina