All for Joomla All for Webmasters

A Milano il Festival sul rapporto tra l'uomo e le piante

A Milano il Festival sul rapporto tra l'uomo e le piante

​Milano presenta la sua anima green e lo fa in grande stile. Dedicherà, infatti un intero fine settimana, dal 16 al 18 settembre, "A Seminar la Buona Pianta", il festival sul rapporto tra l'uomo e le piante.

​Per tre giorni la città diverrà teatro di numerosi eventi dedicati alla cultura, ma anche allo spettacolo e all'approfondimento scientifico. L'attenzione di pubblico, speaker e relatori si concentrerà su ambiente, diritto, clima, evoluzione ed eco-design. Prenderanno parte all'evento artisti, ed esperti dl settore come il professor Telmo Pievani, docente a Padova della prima cattedra in Italia di filosofia delle scienze biologiche, la poliedrica attrice Geppi Cucciari, il musicista Saturnino, il climatologo Luca Mercalli, Stefano Mancuso, ordinario presso la Facoltà di agraria di Firenze ed esperto in neurobiologia vegetale, solo per citarne alcuni. 

La manifestazione culturale è organizzata e promossa da Aboca, l'azienda toscana specializzata nella produzione di dispositivi medici e integratori alimentari. "A Seminar la Buona Pianta' ", spiega il direttore dell'azienda, Massimo Mercati, nasce per diffondere la conoscenza delle piante officinali e sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi dello sviluppo sostenibile anche attraverso lo spettacolo, l'arte e la buona musica. Il nome della manifestazione è rubato a Dante Alighieri per sottolineare il rapporto strettissimo che c'è tra l'uomo e l'ambiente, anche in città e per esplorare il modo in cui questo rapporto può essere raccontato usando linguaggi diversi.

A causa del mal tempo tutti gli appuntamenti all'aperto previsti per venerdì 16 si terranno presso la sala Napoleonica e nel cortile del Palazzo di Brera. 

Apriranno l'evento Geppi Cucciari e Saturnino raccontando il loro personale rapporto con la natura e con le piante, si proseguirà con duetto che vedrà Saturnino al basso e il musicista Piero Salvatori al violoncello. 

Sabato ci si occuperà di ecologia e giurisprudenza con l'ex magistrato Gherardo Colombo, l'economista Geremia Gios e la ricercatrice in ecologia giuridica Alessandra Quarta. Ancora, nel pomeriggio sarà la volta dell'eco-design tra scienza e società dedicata al design sostenibile ed alla bio architettura, grazie all' intervento video del fisico e saggista Fritjof Capra, ai contributi dello storico dell'arte Pietro Marani e del professor Stefano Mancuso, esperto nel campo della neurobiologia vegetale. 

Sabato si terminerà in bellezza prima con il confronto tra Luca Mercalli e il filosofo della scienza Telmo Pievani che discuteranno di cambiamenti climatici, ed alle 21.30 poi, al teatro Dal Verme sarà la volta dell'anteprima live di "Botanica", il progetto musicale di Deproducers. Domenica 18 settembre saranno protagonisti del Festival i bambini insieme alle loro famiglie grazie a numerose attività pensate apposta per loro.

Malmö: dalla mobilità all'energia, una città soste...
Zurigo al primo posto nella lista delle smart city

Related Posts

 

Commenti

Ancora nessun commento
Already Registered? Login Here
Ospite
Giovedì, 23 Maggio 2024

Immagine Captcha

Ricevi i nuovi articoli via email

Vai all'inizio della pagina